“Mi chiamo Letizia e vivo in provincia di Bologna. Da sempre nutro passione per tutto ciò che scaturisce dalla creatività e dal lavoro artigianale! Quindici anni fa insieme a diversi amici ho formato il primo gruppo di acquisto solidale del mio territorio: da li è iniziato l’ impegno e l’ interesse per tutti i temi che riguardano il consumo critico e l’ecologia, un percorso lungo e ricco che si è completato incontrando  le Transition Town e sperimentando strumenti e modalità nuove di approccio al cambiamento. […]

Lucilla Borio è socia fondatrice sia dell’Ass.Cult. Torri Superiore (1989) sia della Cooperativa Ture Nirvane (1999), che gestisce la parte ricettiva dell’ecovillaggio di Torri Superiore (Ventimiglia). E’ bilingue (italiano e inglese) e ha numerose esperienze di lavoro in Italia e all’estero nell’organizzazione culturale e nella creazione e gestione di strutture no-profit. Dal 1999 al 2003 è stata Segretaria Esecutiva della Rete Global Ecovillage Network of Europe (GEN-Europe) , con la quale ha gestito programmi di attivita’ finanziati dal Dipartimento Ambiente […]

Laureato in Medicina Veterinaria, Dottorato in nutrizione umana, docente di chimica degli alimenti, omeopata unicista, 19 anni di ricerca in ambito nutrizionale animale e umano (prima per l’UniBo poi per il MIPAF), dal 2008 partecipa a progetti di ricerca nazionali e internazionali sulla suinicoltura biologica, entra nel Movimento di Transizione, approfondisce tematiche come la Permacultura per ampliare sempre di più la visione agro-ecologica. Tra i vari hobby ha l’agricoltura sociale e la creazione di filiere produttive, all’inizio del 2015 scopre […]

Residente dell’Ecovillaggio di Torri Superiore, organizza dal 2000 i primi corsi in Italia di “Progettazione in Permacultura” secondo il modulo standard di 72 ore. Nel 2003 consegue, tra i primi quattro in Italia, il Diploma di Progettazione in Permacultura rilasciato dall’Accademia Britannica. Dal 1990 ha seguito i progetti di volontariato e di ristrutturazione dell’Associazione Culturale Torri Superiore, ed oggi divide il suo tempo tra la gestione della Casa per Ferie ed il suo impegno come coltivatore diretto.

Diplomata in Permacultura presso l’Accademia Italiana di Permacultura, è la fondatrice di “Cascina Santa Brera” di San Giuliano Milanese, co-fondatrice della Scuola di Pratiche Sostenibili, nonché della Cooperativa Praticare il Futuro.  

Ancora da ragazzo, ho seguito le orme di mio padre Domenico Dianti, decoratore e restauratore rinomato in Piemonte, in particolare nelle Valli Chisone e Infernotto, e da lui ho appreso la manualità e la passione per il lavoro eseguito a regola d’arte. L’esperienza maturata nel settore mi ha dato l’opportunità di affrontare lavori anche molto impegnativi che vanno dalla creazione ex novo di decorazioni, personalizzazione d’ambienti fino al restauro vero e proprio di Chiese, case d’epoca, ambienti di pregio, riponendo […]

Vivo in provincia di Milano dal 2000 ma sono Genovese. Ho trascorso le estati della mia infanzia in un paesino dell’entroterra ligure a 1000 m s.l.m. e il contatto con la terra, con gli animali e la natura avuto in quel periodo mi è rimasto nel sangue. Questo legame con la natura si è consolidato durante l’adolescenza e fino ai 25 anni circa, frequentando un gruppo scout genovese. Dopo molti anni sono riuscita a riavvicinarmi a tutto questo proprio dopo […]

Chi sono Blogger e giornalista, Giulia Landini si interessa, scrive e sperimenta la cucina sostenibile, naturale e l’autoproduzione. Per forza di cose, trascorre la sua vita in decrescita, ben felice di sperimentare questo stile di vita che ci riporta ad un’autenticità e sensibilità perdute. Tiene corsi di panificazione naturale, cucina vegetariana veloce, trasformazione alimentare, autoproduzione di detersivi naturali in tutta Italia. Nel suo blog, www.seminterra.com, parla di come portare la decrescita in casa propria divertendosi: basta un semino nella terra […]

Beh, ho fatto l’università tra libri e complessi esistenziali, ho intrapreso la libera professione tra manie di controllo e ansie da prestazione… da qualche anno il caso (se esiste) mi ha messo in contatto con altra roba che passa attraverso le persone e i luoghi che incontro, con più attenzione al contenuto che al contenitore, alle esperienze del corpo e non solo della testa e degli occhi. stando a contatto con la difficoltà ho deciso di coltivare la mia ignoranza […]